24/07/2017
Terzo ritiro stagionale per Andrea Roda in Austria

Non è stato il fine settimana che Andrea Roda si aspettava, quello conclusosi a Spielberg, teatro del terzo atto della European Le Mans Series. Il ventisettenne comasco, sempre fedele all’Algarve Racing Team con cui ha vinto il titolo invernale nell’Asian Le Mans Series, ha dovuto registrare il terzo ritiro della stagione in altrettante gare, dopo Silverstone e Monza. Questa volta tuttavia, sembrerebbe essere stato un cedimento meccanico ad aver costretto ai box, nel corso dell’ultima ora di gara, la Ligier JSP217 della compagine portoghese. Sin dalle prove libere, era emersa la difficoltà da parte del trio Roda-McMurray-Pizzitola ad esprimersi sui tempi delle vetture più performanti, a causa di una difficoltà di utilizzo dei rapporti, troppo lunghi per un circuito come quello austriaco, che nel 2014 vide proprio Roda conquistare il suo primo successo in Auto GP. Al volante al via, Andrea ha completato senza particolari problemi il suo stint, andando a cedere il volante a McMurray. Proprio durante il turno dell’americano, alcuni dei contatti avvenuti hanno portato al danneggiamento della sospensione che avrebbe poi ceduto nell’ultimo turno di guida, quando Andrea Pizzitola si è poi dovuto ritirare ai box.

Andrea Roda
“Stiamo ancora cercando di capire cosa sia esattamente successo, il team sta investigando e nei prossimi giorni avremo delle risposte certe. Tuttavia è alquanto frustrante non essere in grado di vedere la bandiera a scacchi in questa stagione. A Silverstone, mentre eravamo in lotta per il podio, ci ha tradito la trasmissione, a Monza la benzina e qui al Red Bull Ring un contatto. Non siamo sicuramente la squadra più fortunata, ma speriamo che la ruota torni a girare in fretta… Nel mio stint, dopo un avvio forse troppo accorto, ho iniziato a girare su un buon passo, ma alcune Full Course Yellow durante le prove libere mi hanno impedito di poter essere da subito a mio agio. Qui poi, a mio avviso, abbiamo avuto più problemi del solito anche per quanto riguarda il set-up, e per la prima volta non siamo stati in grado di essere i più veloci tra le Ligier. Speriamo di rifarci tra un mese a Le Castellet”.
Lingua

Social

Gallery
Video
Sponsor
  • _Sponsor 2017

  • © Andrea Roda 2017
    Cookie & Privacy policy >>
    Webdesign
    FRI-WEB 2017