24/01/2017
Andrea Roda campione ALMS

Non poteva esserci miglior finale di stagione per Andrea Roda nell’Asian Le Mans Series. Il ventiseienne comasco, alla guida della Ligier JSP2-Nissan dell’Algarve Pro Racing Team si è infatti aggiudicato la vittoria nel quarto ed ultimo appuntamento dell’ALMS 2016-17 andato in scena a Sepang, in Malesia, laureandosi campione tra i piloti. Con quattro podi all’attivo su quattro gare disputate, la seconda pole position ottenuta dalla vettura numero 25 da quando Andrea ne fa parte e la prima affermazione in carriera su un prototipo, Roda diviene così il primo pilota ad aggiudicarsi nel corso dell’anno un titolo assegnato da ACO, importante organizzatore del WEC insieme alla FIA, della ELMS, della 24 Ore di Le Mans ed appunto dell’ALMS.

Un risultato importante ed anche sofferto fino all’ultimo, perché Roda, in questa occasione in equipaggio con Andrea Pizzitola ed Aidan Read, si trovava ad inseguire i piloti della DC Racing in classifica. Al via, con Andrea dalla prima piazzola grazie alla pole ottenuta da Pizzitola nelle prove ufficiali, Roda ha evitato rischi alla prima curva, venendo sfilato da Maggi e Tung, che si sono toccati. Per evitare detriti anche Andrea è finito lungo, prendendo qualche posizione, rimanendo congelato al decimo posto per l’ingresso della Safety-Car. Alla ripartenza del sesto giro, con i leader di campionato DC Racing fuori dai giochi per i danni riportati, Andrea ha rimontato in poche tornate fino a prendere la leadership della corsa al giro 6. Lasciata strada al compagno di squadra in seno al team Algerve Mark Patterson, Andrea si è riportato in vetta al rifornimento, riprendendo la leadership per il suo secondo stint, da cui la vettura #25 non si è più tolta sino alla bandiera a scacchi.

Andrea Roda
“Questa gara significa molto per me. Si tratta della prima vittoria con una LMP2 che ha portato ad un titolo per cui io e tutto l’Algarve Pro Racing Team abbiamo lavorato da molto tempo. Ringrazio Stewart e Samantha, proprietari e responsabili della squadra per aver creduto in me e per aver sempre tenuto duro anche quando affrontavamo fine settimana difficili. Oggi raccogliamo un risultato importante come squadra perché portiamo due vetture sul podio e conquistiamo l’entry-list per la 24 Ore di Le Mans. Ora è presto per dire se sarò al via di questa gara con loro, ma l’obiettivo è quello di continuare insieme in Europa, e ci sono ottime basi per far sì che questo avvenga. Ringrazio tutti i miei familiari, i miei sponsor e i miei amici che mi sono stati vicini e che dall’Italia, nonostante la levataccia, si sono svegliati per seguire la mia gara e farmi i complimenti. Complimenti anche ad ACO e a chi ha lavorato nella ALMS per aver contribuito ad un campionato di così alto livello”.
Lingua

Social

Gallery
Video
Sponsor
  • _Sponsor 2017

  • © Andrea Roda 2017
    Cookie & Privacy policy >>
    Webdesign
    FRI-WEB 2017