La macchina


Ligier JS P217
Selezionata da ACO, FIA e IMSA come una delle quattro costruttrici di telai LMP2 che soddisfano i nuovi regolamenti della categoria che entreranno in vigore nel 2017, Onroak Automotive ha prodotto un nuovo telaio che porta con se la sua esperienza nella categoria e allo stesso tempo ottimizza le nuove regolazioni.

Onroak Automotive ha dato al suo nuovo prototipo il nome Ligier JS P217: “JS”, in continuazione ai modelli creati da Guy Ligier, il cui nome includeva le iniziali del suo defunts amico Jo Schlesser, mentre “P217” è a riferimento della categoria LMP2 e all’anno 2017.

Durante la progettazione della Ligier JS P217, i designer e i partner tecnici di Onroak Automotive prestarono particolare attenzione ai seguenti punti:
  • Raffreddamento dei freni anteriori e posteriori
  • Efficienza aerodinamica ed eleganza
  • Gestione del peso per una distribuzione meccanica migliorata
  • Efficienza meccanica degli assi anteriori e posteriori
  • Comfort del pilota, spazio, ergonomia e visibilità, integrando le nuove regole di sicurezza
  • Impianto di climatizzazione dell'abitacolo
  • Servosterzo stile LMP1
  • Specchietti retrovisori elettrici e fotocamera posteriore come optional
  • Velocità di cambio degli pneumatici (nuovo asse, dado, cerchione)
  • Accessibilità dei meccanismi nell’avantreno della monoscocca
  • La semplicità del passaggio dalla versione Sprint alla versione Le Mans
  • Numero limitato di pezzi di carrozzeria
Lingua

Social

Gallery
Video
Sponsor
  • _Sponsor 2017

  • © Andrea Roda 2017
    Cookie & Privacy policy >>
    Webdesign
    FRI-WEB 2017